Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Levizzano, falsa partenza Lodi Rizzini guarda avanti «Dobbiamo migliorare»

BAISOAvvio amaro per il Levizzano, che nel debutto in Coppa Emilia si è nettamente piegato nel derby sul campo della Cerredolese: un 4-1 molto severo. «Ero consapevole delle difficoltà che la...

BAISO

Avvio amaro per il Levizzano, che nel debutto in Coppa Emilia si è nettamente piegato nel derby sul campo della Cerredolese: un 4-1 molto severo.

«Ero consapevole delle difficoltà che la trasferta di ieri l'altro ci avrebbe riservato - spiega Paolo Lodi Rizzini, tecnico della formazione baisana - Tuttavia, ciò non toglie che la nostra prova sia stata deludente. Dal punto di vista fisico siamo stati poco brillanti, perché la squadra risente ancora del duro lavoro di preparazione: ad ogni ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

BAISO

Avvio amaro per il Levizzano, che nel debutto in Coppa Emilia si è nettamente piegato nel derby sul campo della Cerredolese: un 4-1 molto severo.

«Ero consapevole delle difficoltà che la trasferta di ieri l'altro ci avrebbe riservato - spiega Paolo Lodi Rizzini, tecnico della formazione baisana - Tuttavia, ciò non toglie che la nostra prova sia stata deludente. Dal punto di vista fisico siamo stati poco brillanti, perché la squadra risente ancora del duro lavoro di preparazione: ad ogni modo ciò non è affatto una scusante, perché in fin dei conti la Cerredolese e tutte le altre formazioni di categoria sono interessate dallo stesso problema. In più - prosegue il trainer del Levizzano - dobbiamo fare molti passi avanti sul piano della lucidità».

SECONDO ROUND

«Domenica prossima ospiteremo il Casalgrande, nel secondo turno di Coppa - rimarca Lodi Rizzini - Purtroppo saremo privi dello squalificato Mazzucchi, e inoltre alcuni tra i ragazzi più giovani sono in dubbio per piccoli problemi fisici. Non sappiamo nemmeno se potremo schierare Forchignone: ieri l'altro il suo ginocchio si è girato, e dunque le sue condizioni restano da valutare. Ad ogni modo, io mantengo fiducia nei confronti del nostro gruppo: credo che questo Levizzano abbia le qualità tecniche e caratteriali necessarie per imparare dai propri errori».

OBIETTIVI

Il timoniere rossoblù resta fiducioso anche in ottica campionato. E annuncia una importante novità logistica: «Visto che quasi tutti i giocatori provengono da Sassuolo, Modena e dintorni, noi dovremo allenarci fuori casa per tutta la stagione: dal primo settembre lavoreremo sul sintetico di Villalunga, e saremo al "Piola" solo nelle partite casalinghe. Tutto ciò rappresenta un ulteriore ostacolo ma non ne siamo spaventati: abbiamo le carte in regola per ottenere una salvezza tranquilla». —

N.R.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI