Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Quattro formazioni costrette a “migrare” oltre Secchia

Roteglia, Veggia, Boiardo e Fellegara sono state inserite nel gruppo modenese Nel Girone E invece solamente una formazione è al di fuori della nostra provincia 

REGGIO EMILIA. Il calcio di casa nostra potrà contare su una folta rappresentanza nel prossimo campionato di Seconda Categoria: 28 squadre spalmate su tre gironi, che inizieranno a darsi battaglia sul terreno di gioco a partire da domenica 16 settembre.

Questo è uno dei gruppo con il maggior numero di squadre reggiane, con 11 formazioni della nostra provincia sulle 14 totali che prenderanno parte al girone. Nell’elenco del girone figura anche il Circolo Anspi Bibbiano, di ritorno dopo la stor ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA. Il calcio di casa nostra potrà contare su una folta rappresentanza nel prossimo campionato di Seconda Categoria: 28 squadre spalmate su tre gironi, che inizieranno a darsi battaglia sul terreno di gioco a partire da domenica 16 settembre.

Questo è uno dei gruppo con il maggior numero di squadre reggiane, con 11 formazioni della nostra provincia sulle 14 totali che prenderanno parte al girone. Nell’elenco del girone figura anche il Circolo Anspi Bibbiano, di ritorno dopo la storica esperienza in Prima Categoria e che si appresta ad iniziare la stagione con il chiaro intento di risalire immediatamente. Tra le future rivali dei biancoblù ci sono anche Plaza e Celtic Boys Pratina, entrambe arrivate in Seconda Categoria dopo le rispettive promozioni. A loro si aggiunge poi la corazzata Real Casina, che si ripresenta in Seconda dopo essersi guadagnata i galloni di regina del mercato estivo. Soltanto tre le squadre parmensi: Arsenal, Lesignano e Tortiano.

Raggruppamento a tinte ancora più nostrane. Questo è un girone quasi tutto reggiano, con la sola eccezione dello Sporting Club Mezzani proveniente da oltre Enza. Tra le realtà in lizza figurano Athletic Correggio e Gualtierese, assolute protagoniste lo scorso anno in Terza Categoria. A loro si aggiungono le neoretrocesse Guastalla e San Faustino, con i blugranata rubieresi che ritornano dopo una permanenza in Prima che si è protratta per ben 9 stagioni consecutive ed entrambe hanno grande voglia di risalire immediatamente.

In questo raggruppamento sono solamente 4 le rappresentanti reggiane che se la dovranno vedere contro 10 modenesi. Le formazioni della nostra provincia che sono state dirottate oltre Secchia sono Roteglia, Veggia, Boiardo Maer e Fellegara. Il Villa Minozzo è invece fuori da ogni girone. Com’è noto ormai da diverse settimane il sodalizio dell’Alto Crinale durante questi mesi estivi aveva infatti preso la decisione di non iscriversi a nessun campionato in vista della stagione che si appresta ad iniziare.

Dopo aver stilato tutti i gironi del prossimo campionato di Seconda Categoria, a breve la Federazione renderà noti anche i calendari relativi alla stagione che si appresta ad iniziare. Intanto però è già stata fissata l’agenda della prima fase di Coppa Emilia Romagna, che segnano i primi appuntamenti ufficiali della nuova stagione per tutte le formazioni. Le partite di andata sono in programma per domenica 2 settembre dalle ore 15.30, con il seguente programma. Girone D: Arsenal-Celtic Boys Pratina, Plaza-Sporting Cavriago, Montecavolo-United Albinea, Terre di Canossa-Anspi Giovanni XXIII Bibbiano e Santos-Viaemilia. Girone E: Cadelbosco-Progetto Intesa, Gualtierese-Mezzani, Guastalla-Novellara, Daino Santa Croce-Masone, San Faustino-Sammartinese e Virtus Mandrio-Athletic Correggio. Il ritorno è fissato per il 9/9, a campi invertiti e sempre con fischio d’inizio alle ore 15.30. A breve sarà definito anche il programma di Coppa del girone G. Fc 70, Real Casina, Campeginese e Gattatico non scenderanno in campo, avendo ottenuto per sorteggio l’accesso diretto al secondo turno, con lo svolgimento di questa fase fissato per mercoledì 19 e mercoledì 26 settembre. —