Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Primato regionale nel salto in lungo per Milena Ferrari

Atletica: il nuovo record agli Arena Games di Montecchio Con 5,74 la cadetta dell’Atletica Reggio ha sbaragliato tutte

Montecchio Emilia. Grande successo dell’Arena Games disputatosi al campo di atletica “Silvio d’Arzo” di Montecchio Emilia e valevole come campionato provinciale di società. Apertura subito con il botto per l’atletica outdor reggiana con Sandra Milena Ferrari dell’Atletica Reggio che ha realizzato il primato regionale di salto in lungo cadette con 5.74, migliorando di 3 centimetri il primato che già le apparteneva, stabilito nel maggio dello scorso anno a Fidenza in coabitazione con una prest ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Montecchio Emilia. Grande successo dell’Arena Games disputatosi al campo di atletica “Silvio d’Arzo” di Montecchio Emilia e valevole come campionato provinciale di società. Apertura subito con il botto per l’atletica outdor reggiana con Sandra Milena Ferrari dell’Atletica Reggio che ha realizzato il primato regionale di salto in lungo cadette con 5.74, migliorando di 3 centimetri il primato che già le apparteneva, stabilito nel maggio dello scorso anno a Fidenza in coabitazione con una prestazione che risaliva a 40 anni prima, ottenuta da Maria Cristina Bobbi nel 1977.

Risultati Cadetti. Negli 80 piani Padovani del Cus Parma ha superato la coppia dell’Atletica Reggio composta da Ibrahim e Regnani; in campo femminile oro a Greta Anita Gravelli dell’Atletica Reggio sul podio anche la sua compagna Marianna Badji. Padovani si ripete nei 300 piani mentre al femminile la vittoria arride a Caterina Gabrietti della Corradini Excelsior davanti alla compagna di squadra Chiara Lusuardi e ad Anna Picciotto (Atletica Reggio).

Cristofer Canepari della Corradini Excelsior si aggiudica i 1000 metri precedendo Enrico Pecchini (Atletica Impresa Po) e Adrian Ghillani (Arena). Nel lungo maschile con 5.20 vince Stefano Montanari dell'Atletica Reggio che precede Davide Pinelli (Atl. Castelnovo Monti); tra le femmine come detto gara senza storie con oro a Sandra Milena Ferrari che ha preceduto Chiara Lusuardi (Corradini) e Federica Frascari (Atl. Reggio).

Risultati Ragazzi. Con 8"1 Davide Rondanini dell’Atletica Castelnovo Monti vince i 60 metri battendo Davide Bizzocchi (Corradini Rubiera) ed il compagno di squadra Luca Buffignani, tra le Ragazze oro a Alice Della Ragione (Corradini) in 8"7 con lei sul podio Rebecca Bertozzi (Atl. Reggio) e Elisa Salsi (Pol. Arena). Ghanem Boumalik dell’Atletica Reggio vince i 1000 metri precedendo Micheletti e Verona della Corradini Rubiera; tra le femmine doppietta rubierese con Martina Bolognesi e Sirine Ramdhane. Nel salto in lungo Luca Buffignani dell’Atletica Castelnovo Monti si aggiudica la gara con la misura di 4.28, alle sue spalle Francesco Stradi (Atletica Reggio) e Jean Diarra (Sampolese); tra le Ragazze vince Rebecca Bertozzi (Atletica Reggio) davanti alla compagna di team Andrea Veglia Formaglio. Davide Rondanini bissa la vittoria ottenuta nella velocità nella gara del vortex battendo Mattia Viani (Sampolese) e Francesco Stradi (Atletica Reggio); nel vortex femminile la forte pesista Aida Amaghzaz dell'Atletica Reggio vince con 30.40, alle sue spalle Elisa Salsi (Pol. Arena Montecchio).

Risultati Esordienti A. Nei 600 piani Gabriele Federzoni dell’Atletica Reggio supera Codeluppi (Pol. Arena) e Torricelli (Atletica Reggio), tra le femmine doppietta Corradini Excelsior con Sofia Baroni e Matilde Govi con terza Giulia Casabuolo (Pol. Sampolese).

Nei 50 maschili vittoria del mantovano dell'Atletica Rigoletto Matteo Paolon sul podio anche Bucknor (Corradini) e Bertani (Sampolese); nella gara femminile la spunta in 7"5 Viola Canovi dell'Atletica Reggio che supera Matilde Govi (Corradini) e Letizia Bertani (Pol. Arena). Nel lungo Samuel Bucknor della Corradini Excelsior ha la meglio su Matteo Paolon (Rigoletto) e Codeluppi (Arena). Stefano Bertani della Sampolese vince la gara del vortex precedendo Gabriele Federzoni e Ryan Amaghzaz entrambi in forza all'Atletica Reggio; tra le femmine oro a Maria Elena Zlatan (Atletica Reggio).

Risultati Esordienti B. Gabriele Di Lembo della Pol. Arena domina con 7"8 i 50 piani, sul podio Federico Mattioli e Diego Talami dell’Atletica Reggio; nei 50 femminili vince Emma Giordani (Atl. Reggio) che precede Claire Diarra e Milena Lamanda entrambe della Polisportiva Sampolese. Nei 300 vittoria di Mattia Genovese dell'Atletica Scandiano bravo a battere Nik Barilli (Corradini) e Luigi Farioli (Arena); nella gara femminile domina Lidia Argento il talento dell’Atletica Reggio che si aggiudica la gara con il tempo di 55"7, alle sue spalle Chiraz Ramdhani (Sampolese) e la sua compagna di squadra Vanessa Reverberi.

Nel lungo il successo arride ad Alessandro Viani della Sampolese che precede la coppia montecchiese composta da Rayan Ait Abdallah e Kubat Filip Torsiglieri ; doppietta della Polisportiva Sampolese nella gara femminile con Nicole Comastri e Milena Lamanda, al terzo posto per l'Atletica Reggio Celine Valcavi. Mattia Genovese (Atl. Scandiano) ottiene la sua personale doppietta vincendo anche il vortex davanti a Farioli e Di Lembo della Pol. Sampolese; tra le femmine Vanessa Reverberi dell'Atletica Reggio supera Bontu Guidetti dell'Atletica Castelnovo Monti.

Risultati Esordienti C. Mattia Picciotto dell’Atletica Reggio vince i 50 piani precedendo Filippo Verzelloni e Lorenzo Sguazzin dello Jogging Team Paterlini Novellara; Isabella Sassi del Futura Running precede Carlotta Magnani dell'Arena. Picciotto si ripete sui 300 metri battendo Leonardo Birzoi (Atl. Reggio) e Andrea Cantarelli (Jogging Team Paterlini), tra le femmine vince Carlotta Lunghi dell'Arena che supera Emma Gualandri della Corradini e Anna Torricelli dell'Atletica Reggio. Samuele Panarello (Atletica Reggio) vince il lungo precedendo i novellaresi Verzelloni e Sguazzin ed anche il vortex , mentre Carlotta Lunghi bissa la vittoria della velocità precedendo Sassi e Magnani.

©RIPRODUZIONE RISERVATA