Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Real Casalgrandese cambia scende in C2 e punta sui giovani

CASALGRANDE. Dopo un'annata straordinaria in serie C1 nella quale il Real Casalgrandese ha vinto la Coppa Italia Regionale, sfiorato l'accesso alla finalissima nazionale di categoria e sfiorata la...

CASALGRANDE. Dopo un'annata straordinaria in serie C1 nella quale il Real Casalgrandese ha vinto la Coppa Italia Regionale, sfiorato l'accesso alla finalissima nazionale di categoria e sfiorata la promozione in serie B nazionale, il team ha deciso di cambiare rotta, puntando tutto sul settore giovanile. Il presidente Michele delle Cave ha pensato bene di rinunciare alla competitiva serie C1 per autodeclassarsi nel meno impegnativo campionato di serie C2 dove sono tanti i team reggiani. In C1 ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CASALGRANDE. Dopo un'annata straordinaria in serie C1 nella quale il Real Casalgrandese ha vinto la Coppa Italia Regionale, sfiorato l'accesso alla finalissima nazionale di categoria e sfiorata la promozione in serie B nazionale, il team ha deciso di cambiare rotta, puntando tutto sul settore giovanile. Il presidente Michele delle Cave ha pensato bene di rinunciare alla competitiva serie C1 per autodeclassarsi nel meno impegnativo campionato di serie C2 dove sono tanti i team reggiani. In C1 resta ancora l'incognita Futsal Reggio, della quale ad oggi non si sa nulla e che potrebbe addirittura decidere di non partecipare al campionato, lasciando così alla neopromossa Sporting Viano l'onore di essere l'unico team reggiano a partecipare alla serie C1. In C2 saranno tante le squadre reggiane ai nastri di partenza, oltre al Real Casalgrandese lotteranno per accedere alla C1 il Centro Storico Reggio Emilia del confermato mister Stefano Rivi, la Rubierese, il Futsal Fabbrico, la neopromossa Shqiponja Guastalla, mentre per il retrocesso Reggiolo calcio a 5 nonostante ci siano possibilità per un ripescaggio sembra che l'organizzazione del team guidato dal tecnico Mattia Salardi sia ancora in alto mare. A Casalgrande è arrivato come tecnico Luca Ferretti. La squadra oltre al confermato Bovolenta avrà come altro portiere Amante arrivato dal Montale Rangone. (m.sp.)