Cicloturismo, alla 45ª Granfondo debutta l’Handbike

ALBINEA. Si avvicina la Granfondo Terre di Lambrusco e Parmigiano Reggiano di Montagna. Domenica prossima cicloturisti ed handbikers arriveranno in massa ad Albinea per partecipare alla 45ª edizione...

ALBINEA. Si avvicina la Granfondo Terre di Lambrusco e Parmigiano Reggiano di Montagna. Domenica prossima cicloturisti ed handbikers arriveranno in massa ad Albinea per partecipare alla 45ª edizione di un evento che, pur mantenendo fede alle tradizioni, si è profondamente rinnovato. La prima novità in ordine è certamente il debutto della International Handbike riservata ai ciclisti in carrozzina, ma altrettanto significativa è l’anima non agonistica che il Consiglio della Cooperatori e l’Uisp hanno scelto per il cicloraduno solitamente più partecipato della provincia reggiana. La 45ª Granfondo Cooperatori coinvolgerà 14 comuni reggiani e lungo il percorso saranno 5 le piazze nelle quali ciclisti troveranno aria di festa: Albinea, Casalgrande, San Martino in Rio, Castelnovo Monti e Canossa, ma in quest’ultimo caso l’animazione delle Contrade Canossane verrà posta in essere al passaggio davanti al Castello di Rossena. Sono 15 le associazioni del territorio coinvolte nella giornata di festa. Fra le novità c’è anche l’apertura alle e-bike, ossia alle biciclette assistite con le quali avranno pari diritti anche tutti coloro che per riuscire ad affrontare i dislivelli ed il chilometraggio del percorso avranno bisogno per alcuni tratti di azionare il motorino elettrico. La 45ª Granfondo Terre di Lambrusco e Parmigiano Reggiano è inserita nel circuito Cicloturistico Uisp delle 2 Cime, ma anche nel Trofeo delle Regioni e nel nuovo Trittico dei Sapori del quale fanno parte anche la Granfondo Davide Cassani (Faenza) e la Granfondo 10 Colli (Bologna). Questi due raduni del trittico si sono già svolti quindi la Granfondo della Cooperatori, essendo l’ultima della serie, assegnerà i premi alle squadre meglio classificate per somma di kilometri percorsi dai propri tesserati. Dopo le prime due gare comanda la graduatoria del Trittico dei Sapori il Team Passion Faentina (9158 punti), seguito dal Team del Capitano di Santarcangelo di Romagna (7881) e da Pedale Bianconero di Lugo (7424). Per il Circuito delle 2 Cime UISP la Cooperatori si era aggiudicata la prima prova con partenza e arrivo a Castellarano (terza la Ciclistica Correggio), mentre la Ciclistica Sant’ Anna si è aggiudicata la più recente Granfondo del Cimone (quarta la Cooperatori). Per informazioni e iscrizioni alla Granfondo Cooperatori consultare i siti web dell’Uisp di Modena e della ASD Cooperatori di Reggio (www.granfondo.cooperatori.it).