Pattinaggio: Albinea è ancora regina d'Italia, all'Accademia va stretto il bronzo

Splendida conferma al PalaBigi di Reggio Emilia per la squadra senior di Giovanna Galuppo, mentre il Team Bluice Accademia può recriminare per il verdetto della giuria che le ha negato la medaglia d'argento

Pattinaggio: la premiazione del Precision Team, campione italiano nel Sincro

REGGIO EMILIA. Albinea d’oro, Accademia di bronzo. Questo il responso della gara del Sincronizzato
senior andata in scena ieri al PalaBigi, nella giornata che ha sancito la fine dei campionati italiani di pattinaggio artistico, organizzati a Reggio dallo Skating Club Albinea.

Lo Skating Albinea vince il titolo italiano di pattinaggio Sincro

Nella gara regina dell’artistico, è stata la formazione di Giovanna Galuppo, il Precision Team Albinea, a confermarsi campione d’Italia, come a Firenze 2016, per quello che è il nono titolo tricolore. Uno show innovativo e altamente spettacolare, quello di Albinea: un Del Bolero capace di cambi di ritmo impegnativi e di figure che hanno saputo centrare l’obiettivo della vigilia.



Sugli spalti, a tifare prima e a gioire poi, il primo cittadino di Albinea, Nico Giberti, legittimamente orgoglioso di questa eccellenza del suo paese. Ma possono essere orgogliosi anche i sostenitori dell'altra realtà reggiana,  l'Accademia Team Bluice di Federica Iori.

Le eterne rivali dello skating Albinea hanno finito la gara Sincro Senior al terzo posto, costretti ad accontentarsi del Bronzo quando - a detta di tutti - avrebbero meritato l'argento. A negare la piazza d'onore, una contestata decisione della giuria che ha preferito il blasone dello Skating Bologna.