Cadelbosco, è ossigeno

La matricola sbanca il Notari dove il Montecchio non aveva mai perso