Casina ritrova la sua piscina: viene inaugurato il Play Ville

Domani alle 12 apre il rinnovato centro ex Sport Village

Casina Come preannunciato dalla Gazzetta nei giorni scorsi, domani alle 12 sarà inaugurata la rinnovata piscina di Casina.

Per l’occasione, l’intera struttura (piscine, campetti sportivi, bar e ristorante) cambia denominazione e da Casina Sport Village diventa Centro sportivo “Play Ville”.

Era una notizia attesa da tutta la comunità di Casina e non solo, visto che da più di un anno la struttura era chiusa a seguito del fallimento della Tecton.

L’inaugurazione sarà fatta dall’assessore ai lavori pubblici e allo sport Tommaso Manfreda. Nell’area sono funzionanti i campi di calcetto, tennis, beach volley e basket. «Dopo molte vicissitudini – dice l’assessore – abbiamo dovuto eseguire dei lavori complessi e necessari: dalla pavimentazione delle vasche alla sostituzione del telo per la tenuta dell’acqua, dal rifacimento dell’impianto di depurazione a quello di irrigazione, con opere di verde. La giunta crede molto in questa struttura e ha reperito, non senza fatica, i 150 mila euro per la realizzazione delle opere necessarie. Si tratta di un’attività che ha un elevato valore sociale, soprattutto per le nuove generazioni che escono dal periodo dell’emergenza pandemica».

La nuova gestione della piscina è ora affidata alla Gymtonic srl con sede a Castelnovo Monti.
«Due precedenti bandi pubblicati dall’amministrazione andarono deserti, e questa è stata la sola ditta a manifestare interesse nell’ultima procedura di gara. Ha dimostrato di avere una comprovata esperienza nella gestione specifica di impianti natatori nel territorio montano e, infatti, ha in conduzione anche la piscina di Toano. La piscina comprende la vasca per adulti e una più piccola. Apprezziamo il riguardo verso i bambini, che infatti fino a 3 anni non pagheranno, mentre per quelli di età compresa tra i 3 e 12 anni sono previste delle convenzioni».

Altri servizi non sono invece ancora pronti per essere inaugurati. «Per quanto riguarda lo spazio ristoro che sarà affidato a dei giovani di Casina – conclude l’assessore – per questioni burocratiche siamo costretti ad inaugurarlo all’inizio del mese di luglio. Nel frattempo, accanto alla piscina sarà adibito un chioschetto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA