Boretto. Carabinieri in campo contro la violenza sulle donne

Alla Cattedrale del Po va in scena la "Giornata in giallo"

BORETTO. Anche l’Arma dei carabinieri ha partecipato nei giorni scorsi, alla Cattedrale del Po, all’iniziativa “Giornata in Giallo”, organizzata in occasione della festa della mamma, nata da un’idea della professoressa Maria Rosaria Palmigiano (psicologa e criminologa) con il patrocinio del Comune di Boretto con l’obiettivo di contrastare i fenomeni di violenza contro le donne.

Per l’occasione è stata chiesta la presenza dei carabinieri della Compagnia di Guastalla con uno stand informativo per la consegna al pubblico di brochure riguardanti consigli da fornire alle donne vittime di violenza.

Autorizzati dal Comando generale, in questo stand i militari hanno coinvolto due donne dell’Arma dei carabinieri che operano nella stazione di Castelnovo Sotto.

Nonostante il tempo incerto, le iniziative della giornata hanno visto l’interessamento di diverse donne, che hanno apprezzato la presenza e l’impegno dei militari su questo tema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA