Toano, 78enne scomparso da mesi. I cani dell'Arma fiutano tracce vicino a un pozzo: c'è un cadavere

Si chiama Giuseppe Pedrazzini. Sono stati gli amici e altri parenti ad allarmarsi perchè non lo riuscivano a contattare

TOANO. I carabinieri della stazione di Toano, con i colleghi di Castelnovo Monti, dalla mattina di mercoledì 11 maggio stanno effettuando indagini e ricerche a seguito della scomparsa di un 78nne del posto di cui non si hanno più notizie da qualche tempo.

Si tratta di Giuseppe Pedrazzini. La scomparsa è stata segnalata da alcuni amici e altri parenti che non riuscendo a mettersi in contatto con l’uomo hanno contattato i familiari che confermavano l’allontanamento da mesi. Gli amici, a cui la risposta è apparsa subito strana, hanno informato la locale stazione dei carabinieri che ha  avviato le indagini.

Sul posto, sono presenti i cani molecolari dell'Unità Cinofila dei carabinieri di Bologna e altro personale.

Nel tardo pomeriggio, un primo riscontro: i cani hanno fiutato qualcosa nei pressi di un pozzo, non lontano dall'abitazione a Cerrè Marabino dell'uomo. Si attendono i vigili del fuoco intervenire. Da una prima verifica dall'alto, si è intravosta la sagoma di un uomo nel fondo del pozzo.