Il reggiano Melli non sarà protagonista dei quarti con la Unahotels

Infortunio per l’ala di Milano: niente sfida ai biancorossi: si parte domenica con Gara 1 ad Assago

REGGIO EMILIA. Sarà un quarto di finale senza Nicolò Melli, quello che vedrà impegnata la Unahotels a partire da domenica 15 maggio.

Il fuoriclasse reggiano è fermo dalla fine di aprile, dopo l’infortunio riportato in Gara 1 dei quarti di finale di Eurolega contro l’Efes Pilsen, una lesione del gemello mediale destro che in un primo momento aveva portato a una diagnosi di almeno un mese di sosta. E così sarà, secondo il coach milanese Ettore Messina, che nel dopogara della vittoria su Venezia di domenica ha parlato delle sue assenze eccellenze, Rodriguez, Delaney e Melli, tutte bloccate da guai fisici.


Il fortissimo play spagnolo potrebbe tornare per i quarti di finale, mentre sia Melli sia Delaney saranno inutilizzabili per tutto il ciclo di gare con la Unahotels, ha affermato l’allenatore dell’Olimpia.
I tempi coincidono con le valutazioni fatte dopo l’infortunio, forse solo un protrarsi della serie potrebbe portare qualche speranza di vedere Melli contro la squadra in cui è cresciuto. L’AX lamenta tre perdite pesanti, cui aggiungere Mitoglou squalificato per doping, ma può contare comunque su una rosa di primissimo livello.

La Unahotels, invece, come ricorda Cinciarini, dovrà fare con gli ormai soliti otto che hanno costruito due mesi stellari, ancora priva dei due titolari Olisevicius e Candi e del cambio del centro Momo Diouf.
Uno scenario complesso che garantirà comunque almeno una partita interna, Gara 3, e la società sta già attivandosi per coinvolgere il più alto numero di tifosi possibili per l’occasione.

Il ramo di tabellone di Reggio avrebbe dovuto iniziare il 16 maggio, a causa di problemi di disponibilità del Forum di Assago ha ottenuto l’anticipo a domenica 15 maggio, uno spostamento che aiuterà anche Reggio: il 20 maggio l’Unipol Arena non sarebbe stata disponibile. Si giocherà quindi a Milano domenica 15 maggio, alle 17, e martedì 17 maggio, alle 20.45, prima di scendere a Bologna giovedì 19 maggio alle 20.30. L’eventuale gara 4 è fissata per il 21 maggio sempre alla Unipol Arena, gara 5 martedì 24 maggio.

Le prevendite per Gara 3 inizieranno questa mattina, allo stoRE in piazza Prampolini 5/L, in città, aperto dalle 10 alle 19 di martedì, venerdì e sabato ed eccezionalmente dalle 10 alle 19 di mercoledì 18 maggio e dalle 10 alle 13 di giovedì 19 maggio, giorno della partita.

I tagliandi saranno poi disponibili nella sede di Pallacanestro Reggiana in via Martiri della Bettola 47, in città, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; online su www.vivaticket.it; nelle ricevitorie autorizzate Vivaticket e direttamente alla biglietteria della Unipol Arena a partire da un’ora e quindici minuti prima della palla a due.

Come già per le ultime gare di coppa, per facilitare l’esodo saranno attivate delle navette gratuite, che partiranno da Reggio e dalla collina. Il costo ordinario del servizio è di 10 euro, che la società ha deciso di azzerare. Per chi sceglie la città, con ritrovo al centro commerciale Ariosto, il posto in pullman andrà prenotato allo stoRE in fase d’acquisto del biglietto oppure mandando la richiesta per mail a store@pallacanestroreggiana.it indicando nome, cognome e numero di cellulare. Per chi aderisce alla marcia della “Collina biancorossa”, con tappe a Albinea, Scandiano e Castellarano, la prenotazione va effettuata scrivendo a collinabiancorossa@gmail.com indicando nome, cognome, numero di cellulare, tipologia di biglietto (se intero o ridotto) e fermata di salita sul pullman.

© RIPRODUZIONE RISERVATA