Fabbrico, minaccia con bastone e un coltello: denunciato

Le armi sequestrate

La scena in strada è stata ripresa da un cittadino che ha chiamato il 112. L'uomo ce l'aveva con un gruppo di pakistani

FABBRICO (REGGIO EMILIA). Lo hanno visto in strada con un bastone e un grosso coltello mentre si rivolgeva con toni minacciosi nei confronti di alcuni cittadini pakistani, lungo via Matteotti nel tardo pomeriggio del Primo maggio a Fabbrico.

E' stato un testimone, allarmato dalla situazione, a riprendere con il proprio smartphone l'accaduto, prima che il responsabile si allontanasse disfacendosi del bastone e del coltello.

Le immagini sono state consegnate ai carabinieri di Reggiolo e Fabbrico intervenuti sul posto che, grazie proprio a quel video, sono riusciti a rintracciare il responsabile trovato tranquillamente seduto sulla panchina di un parco pubblico del paese. Per questi motivi, i militari  con le accuse di porto ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere hanno denunciato l'uomo, un 39enne che abita nella Bassa.

Tutto è successo domenica Prima maggio poco dopo le 17.30.