Toano, grande successo per la competizione dei cani “sportivi” al Cavola Forum

Nella tappa nazionale del “Dog balance” 40 esemplari hanno messo in mostra le loro capacità fisiche e relazioni

TOANO. Il Cavola Forum, a Cavola, si è rivelato il luogo perfetto per lo svolgimento della tappa di “Dog balance” inclusa nel calendario nazionale dello Centro sportivo educativo nazionale.

L’associazione “Briganti a 6 Zampe” di Castelnovo Monti ha radunato ben 40 binomi composti da cani e conduttori, che nella gara diretta dal giudice Luca Carlini di Ferrara hanno messo a confronto le loro capacità fisiche, mentali e relazionali.


Alano, boxer, pastore tedesco, australian shepherd, bovaro del bernese, border collie, jack russel terrier, pastore delle Shetland, yorkshire, pinscher tedesco, labrador, tibetan terrier, rhodesian ridgeback, schapendoes e tanti meticci sono le razze che si sono cimentate nei percorsi loro riservati.

La qualità molto alta della competizione si è concretizzata anche grazie alla presenza fra i conduttori di molti tecnici nazionali di Dog balance Fit. Fra loro Jula Carinelli e Siria Palazzo di Ancona, Enrica Conti di Pisa, Francesca Marchesi di Bergamo, Manuela Boscolo di Padova, Gaia Monti di Bologna, Giulia Ghelfi di Ferrara e Gloria Levrini di Castelnovo Monti.

I vincitori nelle varie categorie sono risultati Alessio Colombani con il cane Luna, Rosaria Scodro con Sullivan, Jula Carinelli con Elvis, Siria Palazzo con Easy in categoria B1 small e con Brik in categoria B1 mini, Antonella Tarlazzi con Harmakhis Wisdom Blooms Calinda Gina, Jula Carinelli con Elvis, Valentina Migliorini con Shade.

Fra i cani reggiani, sono saliti sul gradino più alto del podio Pixel Pi, condotto da Erica Tarabelloni di Casina, e Fillory Mulberry, condotta da Barbara Marastoni di Castelnovo Monti. Alle premiazioni di conduttori e cani sono intervenuti Elia Corbelli e Giuseppe Roffi, rispettivamente presidente e consigliere della Pro loco di Cavola. Molti dei cani e dei conduttori hanno soggiornato a Castelnovo e Felina, e hanno vissuto la seconda giornata del programma a passeggio fra i sentieri della Pietra di Bismantova, per riunirsi poi a pranzo con i cicloturisti accorsi in Appennino richiamati dalla “Pedalata con Bruno”. La gara di Dog balance e la pedalata con partenza alla francese a libera partecipazione sono state ideate e organizzate da Gloria Levrini e Barbara Marastoni in ricordo di Bruno Levrini, a due anni dalla scomparsa, includendo fra le attività in programma le sue principali passioni: quelle per i cani e per la bicicletta.

L’iniziativa è stata patrocinata dai Comuni di Toano e Castelnovo Monti e si è rivelata un’opportunità per richiamare sul territorio presenze legate al turismo sportivo. I partecipanti alle varie iniziative sono arrivati da Toscana, Veneto, Marche, Lombardia ed Emilia-Romagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA