Covid, altre cinque vittime a Reggio Emilia fra le quali un sessantenne

In provincia sono 319 i nuovi casi positivi. Fermi a tre i ricoveri in terapia intensiva. In Emilia-Romagna registrati 2.909 nuovi contagi e ancora dodici decessi

REGGIO EMILIA. Sono cinque i decessi in provincia di Reggio Emilia, tutti uomini (di 60, 77, 83, 87 e 94 anni). Mentre sono 319 i nuovi casi positivi. È quanto emerge dall’ultimo bollettino diffuso da Regione e Ausl. I decessi hanno riguardato i Comuni di Casina, Reggio, San Martino in Rio, Sant’Ilario e Scandiano. Salgono così a 1.536 i morti dall’inizio della pandemia in provincia, dove i casi complessivi sono diventati 148.263. Resta invariato il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva: tre persone. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.329.222 casi di positività, 2.909 in più. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 595 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 275.113), seguita da Modena (403 su 205.344), Parma (328 su 109.138) e Reggio Emilia (319 su 148.263); quindi Ferrara (286 su 92.295), Ravenna (267 su 122.707) e Rimini (216 su 127.775); poi Piacenza (158 su 70.814), Cesena (137 su 74.577) e il Circondario imolese (105 su 40.963); infine Forlì, con 95 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 62.233.

Purtroppo, sono dodici i decessi in regione. Oltre ai cinque morti reggiani, 1 in provincia di Parma (una donna di 89 anni), 3 in provincia di Bologna (due donne di 86 e 89 anni e un uomo di 81), 1 in provincia di Ferrara (una donna di 89 anni), 2 in provincia di Forlì-Cesena (due uomini di 88 e 94 anni). Non si registrano decessi in provincia di Piacenza, Modena, Ravenna, Rimini e nel Circondario imolese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.378.


© RIPRODUZIONE RISERVATA