Bibbiano, cede il tetto del pollaio e cade da quasi 3 metri. Ferito un 69enne

BIBBIANO. Infortunio sul lavoro ieri pomeriggio a Barco. È successo verso le 16.30 in via Piave, in un’azienda agricola di Barco.

Qui, un 69enne di Montecchio, mentre si trovava sul tetto di un capanno utilizzato come pollaio, è caduto a causa del cedimento dello stesso, da una altezza di circa 2,70 metri.


Quando è stato lanciato l’allarme, i carabinieri della stazione di Bibbiano, unitamente ai colleghi di Quattro Castella e alla Medicina del lavoro di Montecchio, sono intervenuti per tutti gli accertamenti del caso. Mentre l’uomo è stato soccorso dal personale sanitario arrivato sul posto con l’ambulanza della Croce Rossa di Cavriago e con l’automedica. Il 69enne, dopo le prime cure sul posto, è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. A causa dell’importante dinamica dell’incidente, è stato sottoposto a tutti gli accertamenti per scongiurare gravi traumi. Non risulta in pericolo di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA