Rex ha 11 anni ed è rimasto da solo dopo la morte del suo padrone

Rex, rimasto solo a undici anni

Appello urgente per il cane anziano affinché non finisca gli ultimi giorni in un box. La volontaria: «Da quando è rimasto solo perde il pelo per colpa dello stress»

REGGIO EMILIA. «Appena siamo entrati nel balcone dove vive, lui ci ha guardati con aria di gratitudine e ci ha dato la zampa: mi ha toccata così, come per dirmi “ti prego aiutami, dammi una possibilità”. L’ho accarezzato e gli ho promesso che lo avrei portato ovunque pur di non farlo entrare in una triste gabbia di un canile».

Mattea Corani racconta così il suo incontro con Rex, un cane razza pastore tedesco di undici anni: il muso imbiancato, lo sguardo triste. «Il suo padrone è morto, l’altro famigliare ha problemi a camminare e non si può più occupare di lui – racconta –. Da quando è venuto a mancare il suo punto di riferimento, ha perso il pelo per lo stress. Dobbiamo trovare per lui una sistemazione al più presto, non può un “nonno” così finire la sua vita in un canile».


Ecco perché l’appello per trovare un’adozione per lui è urgente e importante. Non facile, certo, perché chi è che ha voglia di farsi carico di un vecchietto? Più facile per un cucciolo conquistare il cuore delle persone e farsi aprire la porta della propria casa. Ma il suo sguardo dolce, gli anni che pesano sulle sue ossa stanche, meritano un’altra possibilità, l’ultima occasione per finire quanto gli resta con una famiglia che gli voglia bene e che si occupi di lui. E che gli faccia dimenticare la sua perdita.

«Vi chiedo con il cuore in mano di aiutarmi, diamogli una possibilità per la sua triste vecchiaia. Sono disponibile a valutare qualsiasi situazione» racconta Mattea, la volontaria che si sta occupando di lui.

Rex si trova a Reggio Emilia.

Per ulteriori informazioni: telefono al numero 335-805.3403 (Mattea).



© RIPRODUZIONE RISERVATA