Gualtieri, i forestali trovano cimitero di auto abbandonate nel cortile di un meccanico: due denunce

Nei guai sono finiti due reggiani di 67 e 59 anni che ora devono rispondere del reato di gestione illecita di rifiuti speciali

GUALTIERI. I carabinieri forestali di Gualtieri hanno trovato un cimitero di autovetture abbandonate e denunciato due meccanici.

Nei guai sono finiti due reggiani di 67 e 59 anni che ora devono rispondere del reato di gestione illecita di rifiuti speciali.

Nello specifico i militari forestali della stazione di Gualtieri, nell'ambito di un servizio di controllo presso un meccanico del reggiano, hanno riscontrato, nelle pertinenze, la presenza di un'area adibita a “cimitero di auto”, sulla quale erano depositati 22 veicoli fuori uso in stato di abbandono, senza che la ditta fosse in possesso delle necessarie autorizzazioni da parte degli enti competenti.

I veicoli risultavano esposti da tempo alle intemperie ed al conseguente dilavamento in assenza di sistemi di impermeabilizzazione del suolo e smaltimento del percolato ed apparivano, inoltre, abbandonati alla rinfusa con vetri rotti, coperti da vegetazione infestante ed in alcuni casi con presenza di altri rifiuti all’interno dell’abitacolo.