Contenuto riservato agli abbonati

Arena Campovolo, non solo Liga e le magnifiche sette: si lavora per portare i Rolling Stones

Sarebbero stati avviati i primi contatti con l’entourage della mitica band per un mega concerto a Reggio Emilia

REGGIO EMILIA. E se a Reggio arrivassero davvero i Rolling Stones? Non è la prima volta che la mitica band capitanata da Mick Jagger è accostata al Campovolo. Ma ora che l’Rcf Arena è davvero pronta a decollare, dalle parti del Campovolo si fanno sempre più insistenti le voci di contatti avviati da tempo e in fase avanzata per cercare di portare a Reggio il leggendario gruppo rock che ha fatto la storia della musica.

Un concerto che – Covid permettendo e nel caso la trattativa vada in porto – potrebbe svolgersi anche la prossima estate, rimpinguando il primo cartellone della storia dell’Rcf Arena con un evento memorabile di portata internazionale. E festeggiando nello stesso tempo il compleanno della band britannica, che proprio nel 2022 celebra i 20 anni di attività, nonostante i recenti lutti per la scomparsa del batterista Charlie Watts e dello storico manager Mick Brigden .


La Rcf Arena, di fatto, è ufficialmente finita. E secondo i costruttori manca solo il palco, poiché l’ipotesi del palco fisso potrebbe lasciare il campo ad una struttura più versatile per le diverse occasioni e dimensioni degli eventi in programma, con una capienza recentemente portata a 103mila spettatori, per una struttura che nelle intenzioni dovrebbe proiettare l’intero territorio reggiano – mai decollato per il turismo – nell’olimpo dei grandi eventi. La Rcf Arena verrà inaugurata, dopo i diversi rinvii dovuti al Covid e all’emergenza sanitaria, il 4 giugno 2022 da “30 anni in un nuovo giorno”, l’attesissimo evento live del rocker di Correggio Luciano Ligabue, già sold out in prevendita da oltre un anno. A ruota, è in programma per l’11 giugno 2022 un altro imperdibile concerto: “Una. Nessuna. Centomila. Il concerto”, il più grande evento musicale di sempre contro la violenza di genere, annunciato a suo tempo al Festival di Sanremo e poi rimandato causa Covid. Protagoniste Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Gianna Nanni, e Laura Pausini per un concerto preso già d’assalto in prevendita.

E i Rolling Stones? Il loro 60esimo compleanno si festeggia esattamente il 12 giugno, quando Mick Jagger e Keith Richards si esibirono per la prima volta al Marquee, ai tempi della Swinging London, con il nome di Rollin’ Stones, in una primissima formazione nella quale poi entrarono nel 1963 il compianto Charlie Watts e successivamente Ronnie Wood. Proprio in questi giorni i Rolling Stones sono stati celebrati dalla Poste britanniche, che per il compleanno della band hanno emesso un francobollo dedicato, celebrando i loro 35 album in studio, 18 dal vivo e diverse raccolte e oltre 250 milioni di dischi venduti.

Al momento, tuttavia, per il concerto reggiano non c’è alcuna data da segnare in agenda. La band è ovviamente richiesta in tutto il mondo. Ma perché escludere la Reggio dell’Arena da un suo tour? Mai dire mai.



© RIPRODUZIONE RISERVATA