Dagli autovelox multe per 1,8 milioni di euro

A tanto ammonta il totale degli importi dei verbali notificati nel 2021 dalla polizia locale di Reggio Emilia per eccesso di velocità

REGGIO EMILIA. Una cifra pari a 1,8 milioni di euro dagli autovelox nel 2021. E oltre mezzo milione di euro, per una media di 105 multe infrazioni al codice della strada, rilevate ogni singolo giorno negli ultimi 31 giorni dello stesso anno, ovvero dicembre 2021.

Queste alcune cifre che raccontano, in sintesi, il provvedimento dirigenziale del Comune con cui il dirigente del servizio di polizia locale e protezione civile e comandante della stessa Municipale, Stefano Poma, ha provveduto all’integrazione degli accertamenti già effettuati dai suoi agenti e dagli autovelox installati in città nei mesi precedenti del 2021 aggiungendo le somme attinenti al mese di dicembre, «dando in contempo atto – si legge nel documento – che si provvederà a monitorare costantemente i flussi delle conseguenti entrate di cassa e a disporre la riscossione coattiva ai sensi di legge, nel caso di mancata effettuazione degli introiti».


Dai numeri contenuti nel provvedimento si evince chiaramente quanto era già stato preannunciato dallo stesso Poma nel corso delle celebrazioni per San Sebastiano, patrono della polizia locale: «Le sanzioni sono tornate ai livelli pre-Covid».

Complessivamente, in un mese, la Municipale ha consegnato ai reggiani 3.274 verbali per un importo complessivo di 567.341,36 euro di multe, scorporate dalle spese di notifica. Di queste la maggior parte, ben 2.192, sono sanzioni amministrative pecuniarie per un totale di 479.298,33 euro di violazioni alle più svariate norme del codice della strada.

Ad eccezione del superamento dei limiti massimi di velocità attraverso l’impiego di apparecchi o sistemi di rilevamento a distanza, i temutissimi autovelox. Due su tutti i killer di patenti: l’apparecchio installato in via Teggi, la strada per Codemondo, e quello collocato sulla via Emilia, a Masone. In questa fattispecie, infatti, rientrano gli altri 650 verbali accertati a dicembre dell’anno scorso su strade di proprietà comunale e i 432 accertati su strade non comunali, per un totale complessivo di 88.043,03 euro.

Questi importi, si diceva, si vanno a sommare agli altri verbali accertati dalla polizia locale di Reggio Emilia nel corso 2021, raggiungendo così totali multimilionari che ben evidenziano quanto i reggiani perdano ogni anno per non rispettare le regole del codice della strada, dai parcheggi non pagati ai semafori attraversati con il rosso fino ai limiti di velocità superati.

Parliamo di un totale complessivo di 5.289.955,77 euro per contravvenzioni al codice della strada, 1.106.238,02 euro per superamento dei limiti di velocità su strade comunali e 691.760,70 euro su strade non comunali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA