Lunedì comparirà in videocollegamento davanti a gip e pm

REGGIO EMILIA. Danish Hisnain comparirà lunedì davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Reggio Luca Ramponi per l’interrogatorio di garanzia.

L’udienza si svolgerà in videocollegamento dal carcere di Reggio Emilia. L’uomo, che è assistito dall’avvocato Lalla Gherpelli (che non lo ha ancora incontrato), avrà a disposizione un interprete.


All’udienza ci sarà, ovviamente, il pm Laura Galli, che conduce l’inchiesta sull’omicidio della 18enne.

L’iter è dunque quello già seguito dal cugino della giovane ragazza uccisa, Ikram Ijaz, che era stato catturato a maggio in Francia mentre tentava la fuga verso la Spagna.

C’è attesa per capire quale strategia sceglierà il pakistano, che in Francia aveva negato ogni coinvolgimento del delitto e nell’occultamente del cadavere.

Contro lo zio al momento c’è soprattutto la testimonianza del fratello minorenne della ragazza scomparsa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA