Autotesting, partenza sprint con oltre 1.240 tamponi fatti

Reggio emilia. Partenza sprint in Emilia-Romagna per il servizio di autotesting con un tampone rapido antigenico: alle 16 di ieri, la giornata di avvio del servizio, erano già 1.240 i tamponi effettuati e caricati correttamente on line sul Fascicolo sanitario elettronico. A Reggio sono stati 215. Sul totale regionale, 850 test, pari a circa il 70%, riguardano cittadini che, avendo determinato la propria positività al virus Sars-CoV-2, riceveranno formalmente entro 24 ore la comunicazione di avvio del periodo di isolamento. Dopo 7 giorni di isolamento queste persone potranno ripetere l’autotesting e in caso di negatività caricare il risultato sul fascicolo sanitario elettronico e ottenere entro 24 ore la certificazione di fine isolamento; 390 sono invece tamponi con esito negativo. La procedura per concludere l’isolamento con un autotest, infatti, può essere utilizzata anche da chi, assistito e con tre dosi, abbia scoperto di essere positivo con un test rapido in farmacia. «L’autotesting serve. Sapevamo che il servizio sarebbe stato apprezzato, questo risultato lo conferma. È un buon inizio» ha commentato l’assessore alle Politiche per la salute Raffaele Donini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA