La polizia controlla i super green pass sui trasporti pubblici

reggio emilia. Proseguono i controlli delle forze dell’ordine per vigilare sul rispetto delle norme anti contagio. Ieri mattina gli agenti della questura di Reggio Emilia, ad esempio, si sono concentrati sui passeggeri che scendevano e salivano dai mezzi pubblici all’ex Caserma Zucchi, una delle fermate più frequentate per recarsi in centro storico.

Dal 10 gennaio, infatti, sono entrate in vigore le norme introdotte dall’ultimo decreto del Governo, per cui è obbligatorio essere vaccinati o guariti dal Covid (e quindi avere il “super green pass) per poter utilizzare tutti i mezzi di trasporto pubblico, sia quelli a lunga percorrenza come Freccia Rossa, Intercity, aerei e navi, sia quelli per il trasporto pubblico locale come autobus, tram, metropolitane e anche i traghetti.


Per salire a bordo di tutti questi mezzi, inoltre, bisogna indossare obbligatoriamente la mascherina a protezione almeno Ffp2.

Un requisito, quest’ultimo, non rispettato da alcuni passeggeri che ieri mattina indossavano solamente mascherine chirurgiche. E che sono stati costretti ad allontanarsi, alla ricerca della farmacia più vicina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA