Rapine di Halloween a Scandiano, individuati gli autori: sono tre minorenni

I carabinieri sono risaliti a loro dopo un'attività di indagine partita dalle denunce dei genitori di alcuni ragazzi rapinati. In tutte le occasioni i giovani sono stati circondati, minacciati, percossi e costretti a consegnare soldi e costumi

SCANDIANO. Sono tre minorenni residenti in provincia di Reggio Emilia i presunti autori di diverse rapine avvenute nel territorio scandianese lo scorso ottobre. Le indagini, condotte dai carabinieri della tenenza di Scandiano, sono partite da denunce sporte dai genitori di alcuni giovani rapinati che, durante i festeggiamenti di Halloween, sono stati circondati, bloccati e costretti a consegnare - tra minacce e percosse - denaro e accessori d'abbigliamento.

Cinque le rapine che, stando alle ricostruzioni dei militari, sarebbero da ricondurre agli stessi tre giovani. I minorenni sono stati denunciati  alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Bologna.