Morti un 83enne e una 90enne I nuovi positivi sono 1.518

A livello regionale si registrano 20.346 contagi con tasso di positività del 29,2% I decessi sono stati 24 il totale sale a quota 14.510

REGGIO EMILIA. Due morti e 1.518 nuovi positivi. È questo l’ultimo bilancio sulla diffusione del Covid nella nostra provincia.

A perdere la vita a causa del virus un uomo di 83 anni e una donna di 90, residenti a Castellarano e a Reggio. Dall’inizio della pandemia i decessi per Covid sono stati 1.379.


I casi di positività registrati finora sono stati invece 85.335, e ci sono state 60.545 guarigioni.

A livello regionale dall’inizio della pandemia si sono registrati 771.295 casi di positività, di cui 20.346 casi nell’ultima giornata a fronte di 69.665 tamponi eseguiti. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è quindi del 29,2%.

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 148 (tre in meno rispetto al giorno precedente); l’età media è di 61,9 anni. Sul totale, 98 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 60,5 anni), il 66,2%, mentre 50 sono vaccinati con ciclo completo (età media 64,4 anni). Si registra un calo dei contagi dell’1,5%. I ricoverati nei reparti Covid aumentano del 2,4%, quelli nelle terapie intensive scendono del 2%.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna in testa con 4.682 nuovi casi, seguita da Modena (2.689). Poi Parma (1.889), Ravenna (1.830) e Piacenza (1.810); quindi Rimini (1.712), Reggio Emilia (1.518), Ferrara (1.369), Cesena (1.205), Forlì (1.082). Infine, il circondario imolese (560).

I nuovi decessi sono stati 24 in tutto. In totale, dall’inizio dell’epidemia, in regione sono stati 14.510.

© RIPRODUZIONE RISERVATA