Il nuovo comandante dei carabinieri è Fetta

VEZZANO. Vanta un bagaglio professionale ventennale, il nuovo comandante della stazione dei carabinieri locale. Si tratta del maresciallo capo Domenico Fetta. Nato negli Stati Uniti d’America nell’aprile del 1974, a sei anni si è stabilito con la famiglia a Benevento.

Si è arruolato nel 2000 come carabiniere prestando i primi due anni di servizio al Battaglione carabinieri Campania nel quartiere di Secondigliano a Napoli. Poi è stato trasferito alla tenenza carabinieri di Scandiano per altri due anni. Successivamente ha prestato servizio al comando provinciale di Reggio Emilia e quindi al Comando legione Emilia Romagna di Bologna sino al 2010. È passato poi alle stazioni carabinieri di Albinea e di Bagnolo, vincendo vari concorsi interni all’Arma e passando dai gradi di vicebrigadiere e di maresciallo. In entrambe le stazioni ha retto le funzioni vicarie del comando. Ora l’ulteriore promozione in sostituzione del precedente comandante andato in pensione. Sposato e con due figli, Fetta ha conseguito la laurea in Lingue e letterature straniere e la specializzazione della laurea inComunicazione d’impresa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA