«Troppe rapine, tre in dieci giorni Servono più tutele per i lavoratori»

«Troppe rapine. Servono più tutele per i lavoratori». Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs–Uil lanciano l’allarme a seguito dei colpi verificatisi a Reggio Emilia negli ultimi giorni: tre in dieci giorni, da inizio mese, l’ultima ai danni della Coop Piazza Diaz di Porta Castello, mentre le prime due (al Caddy’s di Baragalla e alla farmacia di via Fratelli Cervi a Pieve) sono state messe a segno nella stessa giornata, lunedì 3 gennaio. Secondo i sindacati unitari le soluzioni potrebbero essere l’incremento del personale di turno e gli investimenti sulla vigilanza. Le rapine a mano armata ai danni di esercizi commerciali sul nostro territorio si sono susseguite con rapidità. «Esprimiamo seria preoccupazione. I colpi si sono spesso verificate in momenti in cui i dipendenti erano in negozio da soli e senza alcuna protezione. Chiediamo che le imprese mettano in campo ogni azione utile ad incrementare la sicurezza».