Scandiano, tenta furto in canonica e fora le gomme del prete: arrestato

I carabinieri hanno catturato un cinquantenne che aveva preso di mira la chiesa di Ca' de' Caroli

Scandiano. Ha tentato un colpo in canonica, ma è stato sorpreso dal parroco. Quindi, nella fuga, ha squarciato le ruote dell'auto del don e danneggiato anche un'altra vettura. Ma poco dopo è stato fermato dai carabinieri e questa mattina sarà in tribunale a ReggioEmilia per rispondere delle accuse a lui contestate. E' successo nella chiesa di Ca' de' Caroli a Scandiano, che alcuni mesi fa era stata già devastata da un raid vandalico ad opera di ignoti.

Un 50enne del paese, invece, dopo aver rovistato nella cantina dell'edificio, stava tentando di introdursi in canonica. Alla vista del prete, che allarmato dai rumori si è affacciato alla finestra, gli ha intimato di consegnargli i soldi. Mentre il sacerdote allertava il 112 l'uomo è scappato ma prima, forse per dispetto o per inibire un eventuale inseguimento, ha forato tutte e 4 le gomme dell'auto del parroco. Inoltre ha sfondato con un masso il parabrezza di un'altra auto, parcheggiata lungo la via di fuga.