Record di nuovi positivi: 522 Morto un uomo di 71 anni

REGGIO EMILIA. Si allunga l’elenco dei morti causati dal Covid nella nostra provincia: a perdere la vita un uomo di 71 anni di Quattro Castella. Lo rivela l’ultimo bollettino dell’Ausl reggiana, che parla anche di 522 nuovi positivi (di cui 363 sintomatici), nuovo record dei contagiati in un giorno da inizio pandemia.

Dei nuovi contagiati, tredici sono stati ricoverati in ospedale mentre gli altri 509 sono in isolamento domiciliare. Cento sono riconducibili a focolai già noti, mentre 422 sono stati classificati come sporadici.


Attualmente i ricoverati in terapia intensiva sono 11 (una persona è stata trasferita nell’azienda sanitaria di Piacenza), mentre negli altri reparti Covid si trovano 159 persone. In isolamento domiciliare 5.868 reggiani.
I contagi sono concentrati principalmente nel capoluogo (dove si registrano 158 casi), seguono Correggio (34), Scandiano (32), Guastalla (26) e Quattro Castella (22).

Dall’inizio della pandemia nella nostra provincia si sono registrati 61.054 casi di positività, mentre i morti sono stati 1.357. I guariti invece raggiungono quota 54.709.

A livello regionale dall’inizio della pandemia si sono registrati 519.672 casi di positività, di cui 4.134 nella giornata di ieri a fronte di 53.364 tamponi eseguiti (tasso di positività del 7,7%).

La situazione dei contagi nelle province vede Modena in testa con 756 nuovi casi, seguita da Rimini (624) e Reggio (522). Poi Ferrara (371), Ravenna (353), Bologna (303), Cesena (301), Forlì (298), Piacenza (282) e Parma (256); infine il circondario imolese con 68 nuovi casi.

Undici i nuovi decessi, compreso quello avvenuto nel Reggiano. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in Emilia-Romagna sono stati 14.187.

© RIPRODUZIONE RISERVATA