Fuggono all'alt con la droga in auto: presi dalla polizia sulla via Emilia

REGGIO EMILIA Tre ragazzi sono fuggiti all’alt della polizia dando vita a un inseguimento lungo la via Emilia tra Reggio e Parma. Un episodio avvenuto nella nottata tra Natale e Santo Stefano, quando gli agenti della questura di Reggio Emilia hanno inseguito i tre giovani fermandoli poco dopo ma non senza difficoltà.

Durante l’inseguimento uno degli agenti si è accorto che uno dei giovani stava lanciando dei piccoli involucri dal finestrino, successivamente recuperati dagli agenti. Dentro c’erano cocaina e hashish.

Dopo averli fermati è scattato il controllo: il guidatore era un 29enne senza patente perché mai conseguita, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale per essersi opposto ai controlli. E’ stato poi multato per guida senza patente. Uno dei passeggeri, uno straniero di 21 anni con diversi precedenti per droga, doveva essere poi agli arresti domiciliari ed è stato arrestato per evasione e denunciato perché trovato in possesso di droga essendo l’autore del lancio dello stupefacente dal finestrino.

L’ultimo, un 25enne, era gravato da un ordine di esecuzione della pena però sospesa. L’auto, una Fiat Panda, è stata sequestrata visto che era guidata da un guidatore senza patente.