In fiamme il tetto di una casa, vigili del fuoco mobilitati a San Faustino 

Andati distrutti oltre 100 metri quadrati di copertura 

RUBIERA. L’allarme è partito intorno alle 19 di ieri dal cuore delle campagne rubieresi, tra San Faustino e Fontana di Rubiera, a un passo dall’autostrada A1. Nella casa colonica di recente ristrutturazione al numero civico 1 di via della Collegiata è scoppiato un incendio che in pochi minuti ha coinvolto tutto il tetto in legno dell’abitazione, almeno 100 metri quadrati.

Un incendio di vaste proporzioni che ha richiesto la presenza in forze di uomini e mezzi dei vigili del fuoco. A una prima partenza dalla caserma di via della Canalina a Reggio Emilia, se ne sono unite rapidamente altre, con ausili dalle stazioni del 115 di Sant’Ilario e di Carpi. 
 
In tutto, in via della Collegiata, nel giro di un’ora sono arrivati ben otto mezzi e oltre 20 uomini del corpo, che sono rimasti impegnati fino a tarda sera nelle operazioni di spegnimento.
 
I residenti dell’abitazione si sono messi tutti in salvo e, per fortuna, per loro non è stato necessario l’intervento degli operatori sanitari, che pure sono rimasti allertati in caso di necessità.
 
Ancora tutte da stabilire le cause dell’incendio, che probabilmente è partito dalla canna fumaria e ha poi avuto gioco facile nel tetto in legno e nel materiale sottostante.
 
Sia lo spegnimento che, poi, la messa in sicurezza del luogo e le verifiche sulla struttura hanno richiesto diverse ore di lavoro da parte dei vigili del fuoco.