Incidente sulla provinciale di Santa Croce di Boretto, un 64enne morto sul colpo

Lo scontro tra un camion e una berlina è avvenuto intorno a mezzogiorno. Il camionista è deceduto, l'automobilista è stato portato all'ospedale in gravi condizioni

BORETTO. Un terribile schianto è costato la vita a un uomo di 64 anni. L'incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno in località Santa Croce, sulla provinciale 111 che collega Boretto a Viadana, all'altezza dello svincolo per Brescello.

Coinvolti nello scontro un camion, che procedeva in direzione di Viadana, e una Ford berlina. La dinamica è ancora incerta, ma il tir è finito fuori strada, distruggendo il guardrail e abbattendo un palo della luce, per poi ribaltarsi. Il camionista, un ucraino del '57 che si stava recando a scaricare del materiale in una ditta di Viadana, è morto sul colpo. Il suo corpo esanime è stato estratto dai vigili del fuoco.

Ferito anche l'automobilista, un viadanese di 53 anni che era a bordo della Ford, che è stato portato all'ospedale di Reggio e per fortuna non è in pericolo di vita.

Sarà la polizia locale dell'Unione Bassa Reggiana, sezione infortunistica, a ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. La strada è stata chiusa per permettere le operazioni di sgombero e i rilievi del caso.