In arrivo con i furgoni speciali altre 6.500 dosi di Moderna

reggio emilia. Sono diretti a Reggio Emilia, Piacenza, Bologna, Parma, Modena, Imola, Pievesestina (Forlì-Cesena) e Lagosanto (Ferrara) i furgoni Sda, corriere di Poste Italiane che in collaborazione con l’Esercito Italiano effettueranno una nuova consegna di 56.500 dosi complessive del vaccino anti Covid a marca Moderna. Oggi infatti alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, prenderanno in carico le scatole contenenti le fiale del vaccino per raggiungere le loro destinazioni finali.

All’Arcispedale Santa Maria Nuova verranno consegnate complessivamente 6.500 flaconi di Moderna, mentre le altre saranno così suddivise. 3.700 a Piacenza, presso l’ospedale Guglielmo da Saliceto; 11.200 all’Ausl di Bologna, all’ospedale Maggiore; a Parma 5.600 vaccino, consegnati all’ospedale Maggiore; 8.700 all’Ausl di Modena; 1.700 a Imola, all’ospedale Civile Vecchio; 14.300 al “Magazzino unico” dell’Ausl Romagna di Pievesestina; 4.800 a Ferrara, all’ospedale del Delta di Lagosanto. La collaborazione fra le Poste Italiane e l’Esercito prosegue oramai da diverso tempo e ha permesso, nei mesi scorsi, l’arrivo nella nostra provincia e in tutti i territori italiani di centinaia di migliaia di dosi.


Non solo Moderna ma, di volta in volta, qualunque vaccino richiedesse in quel momento la campagna contro il Covid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA