Furto nella profumeria del centro commerciale, ladri messi in fuga dai carabinieri

Magro il bottino ricavato dai malviventi il cui lavoro è stato disturbato dall'arrivo tempestivo dei militari. Transenne e tubi posizionati dalla banda sulla strada per ostacolare l'intervento delle forze dell'ordine

GUALTIERI. Ennesimo furto, questa volta con un bottino assai magro, ai danni della profumeria del centro commerciale Ligabue. A mettere in fuga i ladri sono stati i carabinieri. L’immediato intervento di una pattuglia della vicina stazione di Boretto ha fatto sì che i malviventi scappassero con pochissima refurtiva. 
È successo la notte tra ieri e oggi, attorno alle tre. 
 
I carabinieri, attivati dallo stesso proprietario a cui era arrivato l’allarme, una volta nei pressi dell’area commerciale hanno trovato l’accesso bloccato dagli stessi ladri, con un modus operandi ormai noto, questa volta con transenne e alcuni tubi reperiti in zona. 
 
Ciò nonostante, una volta rimossi gli ostacoli, sono riusciti ad entrare nel centro commerciale inducendo i ladri a fuggire e impedendo di fatto il furto. Il sopralluogo successivo eseguito dagli stessi militari assieme al titolare del negozio ha consentito di accertare l’ammanco di pochissima merce.