Guastalla, cameriera al lavoro senza green pass: multa da mille euro

GUASTALLA Un controllo eseguito dai Carabinieri del Nas di Parma in un ristorante in zona Guastalla ha consentito ai militari di constatare che una dipendente del locale, regolarmente impiegata, stava lavorando senza green pass. È successo venerdì. Gli uomini del Nas si sono recati nel locale dove, oltre ai normali controlli igienico sanitari, hanno proceduto a verificare il rispetto della norme imposte per la prevenzione della diffusione del Covid-19, accertando così l’irregolarità da parte della dipendente. Inevitabile, quindi, la sanzione alla donna e al suo datore di lavoro, responsabile di non aver eseguito il controllo obbligatorio. Le sanzioni inflitte ammontano complessivamente a 1000 euro