Tir di traverso sull’A1 e via Emilia paralizzata La protesta di Calerno

REGGIO EMILIA. Autostrada bloccata ed ennesima conseguente paralisi del traffico ieri in via Emilia. Alle prime ore del mattino in A1, vicino al casello di Terre di Canossa, un camion si è messo di traverso in autostrada. Ai numerosi automobilisti pendolari, che a quell’ora dovevano recarsi al lavoro, è stato consigliato di uscire al casello della Val d’Enza per percorrere la via Emilia. Il risultato è stato un vero e proprio ingorgo sull’arteria che attraversa le frazioni, peggiorato da un incidente sul ponte della ferrovia e dal senso unico alternato a Calerno, nonostante siano passati due mesi da quando un Tir squarciò una casa. A protestare - dopo il comitato di Cella, Gaida e Cadè - è stato il comitato di Calerno Orgoglio Margheritino: «Non è possibile che ogni volta che c’è un incidente la frazione rimane paralizzata per ore. Restiamo basiti dalla totale mancanza di polizia locale. Serve un alleggerimento della via Emilia storica, serve che le istituzioni si rendano conto dell’urgenza di soluzioni alternative».

Da.Al.


© RIPRODUZIONE RISERVATA