In cammino per Jessica, Cecilia e tutte le vittime

Reggio Emilia. In tantissimi hanno partecipato sabato sera a “Appese a un filo”, l'iniziativa patrocinata dal Comune e promossa da Uisp insieme a Giuliana Reggio e dedicata a Jessica, Juana Cecilia e a tutte le donne vittime di violenza.

Il nutrito corteo come una lunghissima scia di lucine rosse - a cui hanno partecipato anche Giammaria Manghi e Stefania Bondavalli come rappresentanti delle istituzioni - è partito alle 17.30 dalla sede dell’Uisp in via Tamburini e ha fatto sosta al parco a due passi dal Mirabello dedicato a Jessica Filianti dove i partecipanti si sono disposti in cerchio per ascoltare le letture che l'attrice Patty Garofalo ha dedicato proprio alla breve vita di Jessica Filianti, brutalmente assassinata 25 anni fa dall’ex fidanzato.


L'ultima tappa è stata invece la Polveriera dove è intervenuto anche Fabrizio Maiello, ex promessa del calcio, ex detenuto, ora testimone di legalità, che ha palleggiato l'ultimo tratto con un pallone rosso inginocchiandosi simbolicamente davanti a tutte le donne che ogni giorno subiscono violenze da parte di uomini meschini.

L'iniziativa, toccante e profondamente sentita, si è conclusa con le emozionanti letture di Monica Franzoni e Sabrina Iotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA