Provoca un incidente e scappa, trovato e denunciato

Nei guai è finito un 43enne di Bibbiano. Nello schianto ferita una coppia di coniugi

CAVRIAGO. La sera del 27 novembre scorso in via Prati Vecchi aveva provocato un incidente stradale mentre era alla guida di un furgone Citroen Berlingo che poi aveva abbandonato per fuggire a piedi. In seguito allo schianto una coppia di coniugi finì in ospedale con traumi, per fortuna, non gravi. Una terza persona rimase invece illesa.
Per questi fatti un 43enne di origine crotonese e residente a Bibbiano è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Quattro Castella. L’uomo dovrà rispondere di fuga da incidente con feriti e omissione di soccorso.
 
Secondo la ricostruzione investigativa operata dai carabinieri della stazione di Quattro Castella, intervenuti per rilevare l’incidente stradale, il 43enne mentre percorreva via Prati Vecchi alla guida di un furgone di proprietà di un suo amico, ha invaso la corsia opposta della carreggiata, scontrandosi frontalmente con un’Audi Q5 condotta da un 64enne reggiano. Nello schianto quest’ultimo ha riportato ferite giudicate guaribili in 3 giorni. Ferita anche la moglie 57enne che ha riportato una prognosi di tre giorni mentre è rimasta illesa l’altra persona, un 62enne di Cavriago, che si trovava a bordo dell’Audi. 
 
Dopo l’incidente il 43enne ha tentato invano di riavviare il motore del veicolo non riuscendovi, per poi darsi alla fuga a piedi nei campi, facendo perdere le sue tracce. 
 
Così è riuscito a fuggire ma non ad assicurarsi l’impunità in quanto i militari dell’Arma, attraverso le indagini condotte, sono riusciti a identificarlo e a denunciarlo.