Reggio Emilia, incendio in casa all'alba: ragazzino intrappolato salvato dai vigili del fuoco

REGGIO EMILIA  Si sono svegliati dopo l'alba perché si sono accorti che la loro camera da letto era invasa dal fumo. Nell'abitazione di una famiglia in via Rabbeno 1, in zona Compagnoni, era scoppiato un rogo con tanto di fiamme che stavano avvolgendo l'appartamento al piano terra di una palazzina di cinque piani doveve vivno una decina di famiglie.

Reggio Emilia, incendio in via Rabbeno. Evacuata palazzina di 5 piani

I due genitori si sono alzati per fuggire insieme al figlio, il quale però era rimasto intrappolato nella sua camera. Subito è partita quindi la chiamata alle 6.40 ai vigli del fuoco, che si sono precipitati verso l'abitazione.

Al loro arrivo i vigili del fuoco si sono accorti che il ragazzino era ancora dentro l'appartamento. Per liberarlo hanno divelto le inferriate portandolo in salvo. Il minore sembra in buone condizioni così come i suoi genitori, nessuno dei quali ha richiesto il trasporto in ospedale.

Il fumo intanto aveva invaso la tromba della scale del condomino, che è stato subito fatto evacuare. Le fiamme hanno danneggiato l'appartamento al piano terra che è subito stato giudicato inagibile.

Danni sembrano esserci anche al piano superiore ma sono ancora al vaglio dei tecnici, che devono stabilire la tempistica per il rientro degli altri condomini. Sulle cause del rogo, si ipotizza il malfunzionamento di una stufa.