Reggio Emilia: litiga con l'ex e lo accoltella, arrestata una donna di 42 anni

A marzo la stessa signora aveva colpito al viso il compagno con un forchettone da cucina

REGGIO EMILIA. Una donna di 42 anni è stata arrestata dai carabinieri per aver accoltellato l’ex fidanzato di 38 anni. L’episodio è avvenuto in un appartamento di Villa Gaida.

I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di alcuni vicini che avevano sentito delle urla. Al loro arrivo la donna, che era ubriaca, ha cercato di depistare i militari, dicendo che era sola. Gli investigatori hanno però notato del sangue e infine hanno trovato l’uomo in bagno.


Dalle indagini è emerso che la quarantaduenne ha colpito il trentottenne con un coltello da cucina al viso, alle mani e alle braccia, provocandogli ferite guaribili in un paio di settimane.
Lo scorso marzo l’uomo era stato ferito dalla donna con un forchettone in metallo a uno zigomo. Nel 2018 la stessa donna aveva accoltellato un altro ex compagno.