Mangiare equilibrato senza cucinare? Ora c’è una start up

FitNation è stata ideata da Simone Carpi e Giacomo Caffarra. Un frigorifero rifornito dei piatti richiesti dai clienti con un clic 

SAN POLO. Una start up per risolvere due problemi fondamentali della quotidianità: mangiare sano e risparmiare tempo. È l’idea alla base di FitNation, l’impresa emergente di Simone Carpi e Giacomo Caffarra, trentenni, rispettivamente di San Polo d’Enza e Parma. Essa nasce tanto da una necessità riscontrata da entrambi, quanto da ciò che per molti può sembrare una follia: licenziarsi da un posto fisso alla Ferrari di Maranello come Carpi e da un’importante impresa di costruzioni come Caffarra, per fondare una startup e scommettere su un progetto fatto di innumerevoli ore di lavoro, fatica ma anche passione. Come recita il payoff di FitNation: “Feed your motivation”, ossia “alimenta la tua motivazione”.

Dalla motivazione sono partiti i due giovani startupper per arrivare all’alimentazione: la loro mission è quella di aiutare le persone - sportivi e non- ad assumere un'alimentazione sana, bilanciata ed ecosostenibile, che le raggiunga ovunque si trovino tramite spedizioni e-commerce. FitNation fornisce piatti pronti con una scelta ampia e sana adatta a tutti: sono realizzati tramite ricette create da dietisti e nutrizionisti, certificati dai personal trainer che collaborano con la startup. Pasti che permettano una dieta che unisce il fabbisogno nutrizionale al gusto, fondendo la tradizione reggiana con quella parmense dando vita a piatti che vanno dal bio al vegetariano, dal senza glutine al super proteico, dalla cucina internazionale alle tradizioni locali.

«In un tempo in cui si è costretti a ritmi di vita quotidiani sempre più veloci – commenta Carpi – abbiamo desiderato risolvere il problema che noi stessi avevamo nelle nostre precedenti attività lavorative: pausa pranzo breve, che non permetteva di coniugare un’attività sportiva e la possibilità di pranzare in modo corretto». Si è pertanto deciso di fondare qualcosa che vada «incontro anche a chi ha difficoltà a seguire una dieta preimpostata, a chi fa sport e non si accontenta del piatto della mensa, o semplicemente a chi non vuole perdere tempo a prepararsi il pranzo o raccogliere i soldi per pagare ed aspettare il rider del Delivery di turno». Oltre che ai singoli individui FitNation presenta proposte per aziende, palestre, discipline di fitness come il CrossFi e tante altre. Offre servizi come il FitNation Fridge, un frigorifero dedicato che viene costantemente rifornito dai piatti richiesti dal cliente. Sul sito è possibile, oltre a ordinare le pietanze, prenotare visite o consulenze da specialisti. Nata a inizio 2020, a ridosso della pandemia, FitNation è oggi una realtà in forte ascesa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA