Aperta la libreria "Giunti al Punto" in centro a Reggio Emilia

I dirigenti della catena fiorentina hanno scelto via Emilia San Pietro per una nuova sfida: «Offerte accattivanti per attrarre anche le persone poco abituate alla lettura»

REGGIO EMILIA. In tempi non lontani la nostra città ha perso qualche libreria importante, oltre alla “Remainders” e ad alcune edicole che integravano l’offerta di giornali e periodici con pubblicazioni destinate al grosso pubblico e ai ragazzi. Da ieri la tendenza sembra essersi invertita con l’apertura della libreria facente parte della catena Giunti, che ne conta 240 in Italia. È insediata nei circa duecento metri quadrati del locale precedentemente occupato da un negozio d’abbigliamento. Ha l’ingresso in via Emilia San Pietro e una vetrina in piazza del Monte. S’aggiunge alle altre undici che la stessa casa editrice detiene in Emilia-Romagna, tre a Modena, due a Ferrara e le rimanenti a Cento, Cesena, Comacchio, Fidenza, Piacenza e Ravenna. Vi sono addetti tre dipendenti.



Questa iniziativa può stupire in un momento di crisi della carta stampata, che peraltro colpisce più l’informazione che l’editoria libraria. La preliminare indagine di mercato ha incoraggiato i dirigenti della Giunti, che dalla sede centrale, a Firenze, promettono di proporre in primo piano titoli diversi da quelli delle altre librerie reggiane, in modo da attirare nuovi lettori ad esse estranei. «La nostra offerta – spiega il coordinatore della catena – si caratterizza per una pluralità di pubblicazioni, che spaziano dall’arte alla narrativa, alla saggistica, alla manualistica e ai libri per ragazzi. Alle edizioni Giunti e dell’affiliata Bompiani si aggiungono quelle dei marchi aggregati e delle altre principali case editrici. In totale abbiamo circa 12mila titoli e possiamo fornire su ordinazione qualunque altro libro. La nostra peculiarità è l’accoglienza, che si rivolge con offerte accattivanti anche alle persone poco abituate alla lettura. A Reggio non teniamo testi scolastici».

Giunti-Bompiani è il terzo gruppo editoriale italiano. Fa capo a Giunti Editore, storica casa editrice fiorentina. Copre attraverso le proprie controllate tutta la filiera produttiva, dall’edizione e stampa fino alla commercializzazione. Possiede la prima catena di librerie, “Giunti al Punto”, con punti vendita specifici, non associati al ristoro, e 150 agenti monomandatari e concessionari. Annovera un ampio catalogo, che s’arricchisce ogni anno di mille novità e comprende testi riccamente illustrati, quelli di Giunti Demetra dedicati a tempo libero, giardinaggio sport e manualità, i manuali De Vecchi, il marchio partecipato Slow Food Editore e le divulgazioni di storia dei mezzi di trasporto a motore di Giorgio Nada Editore. Il gruppo è al primo posto per la vendita di edizioni per ragazzi e per la prima infanzia. Al marchio Dami, che si rivolge ai più piccoli, s’aggiunge Editoriale Scienza, specializzato in testi scientifici per ragazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA