Il giudice Rat all’Orologio parla della ’ndrangheta dopo il processo Aemilia

Domani sera alle 20.30 – al centro sociale Orologio di via Massenet – il giudice Andrea Rat e il giornalista Paolo Bonacini affronteranno il tema “La ’ndrangheta è tra noi. Sentenze Aemilia, e ora?”. «È indispensabile e urgente continuare a portare consapevolezza nella nostra comunità – commenta il movimento Agende Rosse di Reggio Emilia e provincia – perché fatti gravi stanno succedendo e non sono casuali». Per partecipare ci si prenota sulla mail (ar.reggioem@gmail.com) o telefonando al 334-7824991.