«Manovre pericolose alla fermata dei bus»

Castelnovo Monti. Nei giorni scorsi gli autisti Seta hanno segnalato una situazione di potenziale pericolo alla fermata lungo via Monzani, in corrispondenza con il supermercato Coop. Sul tema ha presentato un’interpellanza già lo scorso 2 novembre il gruppo di minoranza Castelnovo ne’ Cuori.

«Vorremmo capire i motivi della mancata soluzione al problema, segnalato più volte per iscritto dal sindacato dei trasportatori all’attenzione del sindaco Bini – afferma la capogruppo Nadia Vassallo –. Si obbligano gli autisti a una pericolosa manovra al momento dell’inversione di marcia, in quanto i mezzi pubblici sono costretti ad invadere contemporaneamente entrambe le corsie stradali, mettendo a rischio l’incolumità dei passeggeri della corriera, dei trasportati su altri mezzi che sopraggiungono in quel momento, e degli autisti, sui quali ricade anche la responsabilità dell’eventuale incidente. Vorremmo sapere quali sono gli intendimenti del sindaco e della giunta per la proposta avanzata dai sindacati di installare un semaforo azionato dalla pressione delle corriere per fermare correttamente il traffico durante sopraddetta manovra. O se hanno in serbo altre soluzioni, quali, e quando intendono portarle a compimento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA