Trovato con 15 dosi di cocaina in auto, arrestato un 37enne

L'operazione nel quartiere Crocetta, a Reggio Emilia. Oltre alla droga sono stati sequestrati cinquemila euro in contanti e due cellulari usati per contattare i clienti

REGGIO EMILIA. Un 37enne disoccupato - almeno sulla carta - è stato arrestato per spaccio dai carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Reggio supportati dall’unità cinofila della polizia provinciale.

L'operazione è avvenuta nel quartiere Crocetta, dove il 37enne abita. Proprio la sua abitazione è stata indicata da più informatori come epicentro dello spaccio. E infatti i carabinieri hanno ritrovato 15 grammi di cocaina già suddivisa in dosi nascoste nel cielo dell'auto dell'uomo, ovvero sotto il rivestimento che ricopre internamente il tettuccio dell'auto, e cinquemila euro in contanti suddivisi in mazzette riposte in una cassetta di sicurezza nascosta dietro a un termosifone della camera da letto.

Soldi e stupefacente sono stati sequestrati insieme a due smartphone utilizzati per i contatti con clienti. Come se non bastasse, i carabinieri hanno risposto a una chiamata giunta sul cellulare dell'uomo: dall'altra parte un cliente, poi identificato e rintracciato, che aveva chiamato per acquistare cocaina.

Per questi motivi il 37enne è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.