Spaccia cocaina alla Baragalla, arrestato un 37enne

Reggio Emilia, i controlli della polizia sono partiti dopo alcune segnalazioni su una partita di droga tagliata in modo pericoloso

REGGIO EMILIA. Un 37enne di origini nigeriane è stato arrestato ieri a Baragalla dalla Squadra Mobile della polizia per spaccio di sostanze stupefacenti.

L'intervento degli agenti è stato guidato da alcune informazioni relative a un possibile traffico di cocaina tagliata male nel quartiere. Ieri i poliziotti hanno assistito a tutta la compravendita: il 37enne è uscito dalla propria abitazione e si è messo ad aspettare in strada, poco dopo è arrivata un'auto, su cui il 37enne è salito. Qualche decina di metri dopo l'auto si è fermata, il 37enne è uscito e ha allungato qualcosa al conducente ricevendo in cambio del denaro.

L'auto, che nel frattempo era ripartita, è stata fermata dagli agenti e l'automobilista ha consegnato la cocaina che aveva appena comprato. L'uomo è stato poi segnalato come assuntore.

Il 37enne invece è stato seguito da altri agenti fino alla sua abitazione: perquisendola sono stati trovati sei involucri in plastica contenenti cocaina del peso di 5 grammi , 4 ovuli avvolti in plastica contenenti cocaina del peso complessivo di 50 grammi e il materiale per il confezionamento.

Lo spacciatore è stato dunque arrestato e la droga rinvenuta è stata sequestrata.