Lancia rifiuti giù dalla scarpata, pensionato multato dai carabinieri

E' successo a Baiso.La Forestale l'ha sorpreso mentre si stava liberando di residui vegetali e sfalci chiusi in sacchi di plastica lanciandoli fuori strada

BAISO. Ha utilizzato la scarpata a valle della strada denominata via Montecasola, nel comune di Baiso, per abbandonare una gran quantità di rifiuti. A scoprirlo i carabinieri della stazione forestale di Carpineti, che a conclusione degli accertamenti hanno dato una multa da 600 euro un pensionato 76enne residente nell’Appennino reggiano.

L'uomo è stato sopreso dai carabinieri mentre gettava un sacchetto di plastica giù dalla scarpata. In auto ne aveva altri tre, a cui avrebbe fatto fare la stessa fine.

Quando i carabinieri l'hanno raggiunto, il 76enne ha ammesso di aver tentato di disfarsi in maniera illecita dei residui vegetali che aveva accumulato durante alcuni lavori di giardinaggio. L’uomo, dopo essere stato sanzionato, è stato invitato a recuperare il sacco lanciato per smaltirlo, insieme agli altri tre che erano ancora nell’auto, nella locale isola ecologica comunale.