Reggio Emilia, controlli in stazione: trovata droga nascosta sotto una mascherina

REGGIO EMILIA  Dopo un lungo e proficuo rapporto che si è ormai instaurato con i cittadini e le loro associazioni nella zona della stazione di Reggio Emilia, continua l’attività di contrasto e prevenzione dei reati e di ogni forma di criminalità condotta dalla Polizia di Stato tramite il posto di Polizia in via Turri.

Diversi cittadini si sono presentati lì ed hanno riferito situazioni sospette che meritavano un approfondimento.

Anche ieri, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna Occidentale, è stato svolto uno specifico servizio con frequenti passaggi anche al Parco del Tasso.

In via IV Novembre una significativa quantità di marijuana e hashish (pari a 60 grammi) contenuta in un involucro di cellophane e celata sotto una mascherina igienica.

Nel complesso gli agenti nella sola giornata di ieri hanno identificato 60 personale e controllato 10 veicoli. Un cittadino tunisino è stato accompagnato in questura per la notifica di alcuni atti mentre un 25enne marocchino irregolare sul territorio è stato denunciato per ingresso illegale,