Muore a 80 anni stroncato da un infarto a Cerreto Laghi

VENTASSO. Si è sentito male mentre era con la moglie nella casa di montagna a Cerreto Laghi. La donna ha chiesto aiuto ai vicini di casa che sono stati estremamente tempestivi nel soccorso, attivando il 118 e iniziando per primi le manovre di rianimazione grazie anche al defibrillatore presente in loco.

Tuttavia, purtroppo, per l’uomo, un 80enne, non c’è stato nulla da fare. I sanitari, arrivati anche a bordo dell’elisoccorso di Bologna, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.


È successo ieri poco dopo l’ora di pranzo. Sul posto i mezzi e i volontari della Croce Verde Alto appennino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA