Il vescovo Camisasca inaugura in cattedrale il cammino sinodale

REGGIO EMILIA. Papa Francesco ha chiesto a tutte le Chiese del mondo di compiere un cammino sinodale in sintonia con il Sinodo dei vescovi che ha per tema proprio “Per una Chiesa sinodale: comunione, partecipazione e missione”. Come già comunicato, il vescovo Massimo Camisasca ha ritenuto opportuno accompagnare il cammino della Chiesa reggiano-guastallese designando un gruppo di lavoro con laici, consacrati e sacerdoti. Allo scopo ha costituito il Collegio di presidenza formato dalla professoressa Giorgia Pinelli, presidente del cammino sinodale, e dai vicepresidenti don Pietro Adani e don Stefano Borghi. Oggi alle 16 in Cattedrale si terrà la celebrazione di apertura (diretta sul canale YouTube La Libertà Tv ). «Invocando il dono dello Spirito Santo e l’intercessione dei Santi – spiega don Matteo Bondavalli, direttore dell’Ufficio Liturgico – il vescovo celebrerà l’apertura della fase diocesana del Processo Sinodale, in unione con tutte le Chiese locali del mondo. Con i salmi della preghiera del Vespro e in ascolto della Parola di Dio, la nostra Chiesa si stringerà intorno al suo pastore, esprimendo in questo modo la comunione con Papa Francesco e affidando a Dio il proposito di un cammino comunionale, in ascolto di quanto lo Spirito Santo vorrà suggerire ai cuori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA