Altri 24 casi a Reggio ma nessun decesso Due morti in regione

REGGIO EMILIA. Altri 24 casi in provincia, di cui 22 sintomatici, tutti in isolamento domiciliare. Per fortuna nessun nuovo decesso. È quanto emerge dal bollettino diffuso ieri dalla Regione e dall’Ausl sull’emergenza Covid. Dall’inizio della pandemia nella nostra provincia si sono registrati 51.339 casi. Sono 422 le persone in isolamento domiciliare e non c’è nessun ricovero in terapia intensiva. Sono invece 26 le persone ricoverate in altri reparti Covid. Sono infine 49.826 i reggiani guariti con doppio tampone negativo.

Dei 24 nuovi casi, 19 sono riconducibili a focolai già noti, mentre 5 sono classificati come sporadici. Venerdì a Reggio sono state eseguite 1.332 vaccinazioni, mentre ieri secondo il dato di metà pomeriggio ne erano state eseguite 815. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 427.626 casi di positività, 240 in più. L’età media dei nuovi positivi è 47,6 anni. Purtroppo, si registrano due decessi: uno in provincia di Parma (una donna di 89 anni) e uno nel Cesenate (un uomo di 88 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.530. Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 26.422 a Piacenza (+6, tutti sintomatici), 32.798 a Parma (+21 di cui 10 sintomatici), 51.339 a Reggio Emilia (+24, di cui 22 sintomatici), 72.190 a Modena (+21, di cui 17 sintomatici), 89.654 a Bologna (+67, di cui 51 sintomatici), 13.574 casi a Imola (+2, entrambi sintomatici), 25.759 a Ferrara (+9, di cui 6 sintomatici ), 34.134 a Ravenna (+53, di cui 30 sintomatici), 18.776 a Forlì (+12, di cui 10 sintomatici), 21.519 a Cesena (+8, di cui 5 sintomatici) e 41.461 a Rimini (+17, di cui 5 sintomatici). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 4 a Piacenza (invariato); 2 a Parma (invariato); 3 a Modena (-1); 12 a Bologna (-1); 3 a Imola (+1); 1 a Ferrara (invariato); 4 a Ravenna (invariato); 2 a Forlì (invariato); 1 a Cesena (-1); 1 a Rimini (invariato).


© RIPRODUZIONE RISERVATA